Dicciusu e Frastimmusu

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on telegram
Ultimi articoli
Seguimi sui social
Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla newsletter 

Sembra un frastimmo, e forse un po’ lo è, ma sopratutto si tratta di una sorta di augurio, di gesto propiziatorio 🥂

“A sa facci de chini si oiri mali” letteralmente significa “alla faccia di chi ci vuole male”, si è sempre detto, ovviamente col sorriso, dalle mie parti in particolare quando si fa un brindisi durante una festa o un’occasione in cui tutta la famiglia si riunisce. 

È una specie di rito con cui in realtà si vogliono scacciare i brutti pensieri e le energie negative 😀

Ovviamente durante il rito è obbligatorio non incrociare le braccia ma incrociare gli sguardi di ogni persona con cui si sta brindando!

Altrimenti son problemi 😀 

Voi cosa dite in queste occasioni Bagamundusu?

Cheers!? 😊

Melania

#dicciusuefrastimmusu

#modidireinsardo

Weekly articles about traveling to make your live better than before

Sign Up For Our Newsletter

We promise you will not recieve spam from us. You can unsubscribe anytime