Cagliari d’inverno? Sì, grazie! Ecco 5 luoghi da non perdere

Condividi

Share on facebook
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Share on telegram
Ultimi articoli
Seguimi sui social
Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla newsletter 

Le giornate si allungano (finalmente!) e sta tornando il sole (finalmente bis!) Quale momento migliore per godersi Cagliari senza troppa confusione?

Ovviamente ce n’è per tutti i gusti, e la scelta sul cosa fare e dove andare è ardua. Per questo eccovi 5 luoghi meno consueti di Cagliari da conoscere assolutamente!
  • Se siete buoni camminatori, amate la natura e i panorami mozzafiato vi rimettono in pace col mondo allora un piccolo trekking a pochi minuti dal centro è quello che fa per voi: salire sul promontorio di Sant’Elia e giungere fino alla cosiddetta Sella del Diavolo unirà tutto questo in soli 30/40 minuti di camminata con una pendenza discretamente ripida. Indossate scarpe adatte, portate il vostro pranzo al sacco preferito e godetevi la vista dall’alto di 10 kilometri di costa che si affaccia sul Golfo degli angeli. La Sella del Diavolo si trova su uno dei tanti colli della città ed è un luogo simbolo per i suoi abitanti. La leggenda da cui deriva il suo nome ha diverse versioni, ciò che ritorna in ognuna è il fatto che quel tratto di mare pare fosse molto ambito persino dagli angeli, da qui appunto anche il nome del golfo. Osservandolo una volta arrivati in cima capirete perché 🙂

      NB Si parte dalla spiaggia di Calamosca, poi seguite le indicazioni sul sentiero.

  • Un altro luogo lontano dalla confusione che unisce lo stare all’aria aperta e rifarsi gli occhi è un percorso chiamato via del sale lungo il quale si trovano tantissime opere di arte urbana realizzate da artisti che animano lo scenario locale, nazionale e internazionale.  Un tempo funzionava come collegamento per trasportare il sale raccolto nelle saline di Molentargius verso le navi commerciali in attesa presso il Padiglione Nervi: è l’itinerario del Tour della Galleria del Sale. Di seguito vi lascio il link alla visita guidata. A piedi o in bici conoscerete più di 40 opere di street art che dal 2014, grazie all’impegno dell’organizzazione Urban Center e al talento degli artisti invitati, compongono la galleria d’arte a cielo aperto più interessante e suggestiva della città, e che ogni anno si arricchisce di nuove opere. Ecco i link utili -> https://fb.me/e/1fkxYTjgz – https://www.bagamunda.com/street-art-tour-galleria-del-sale-cagliari/
Tour Galleria del Sale Cagliari
  • Mangiare fuori o far la spesa facendo un salto in uno dei mercati coperti di Cagliari è sempre una buona idea! Sì è vero possono essere più affollati dei luoghi che vi ho consigliato fin qui, ma si deve pur mangiare no? E allora tanto vale farlo bene 🙂 Non resterete delusi in particolare visitando i mercati civici di San Benedetto o  quello di Santa Chiara. In quest’ultimo potrete fare direttamente pit-stop pranzo nell’elegante e moderna postazione del punto ristoro. Preparatevi ad un’esplosione di profumi, suoni, sapori. Un’esperienza che coinvolgerà tutti i vostri sensi e che vi farà immergere nell’autentica atmosfera locale 🙂  In ogni box troverete prodotti genuini e personaggi simpatici. Uno su tutti che mi sento di consigliarvi è il box 194 dei fratelli Cherchi. Provare per credere.
Box I Cherchi Mercato Civico San Benedetto Cagliari
Box I Cherchi Mercato Civico San Benedetto Cagliari
  • Street art e graffiti in pieno centro città passeggiando tra viuzze pacifiche che si attraversano solo a piedi? Questa non ve l’aspettavate, lo so. Visitare Cagliari significa certamente conoscere i suoi affascinanti quartieri storici dove architetture antiche e moderne si mescolano; e i suoi bellissimi musei che vi consiglio di non perdere! Sono tanti sceglietene almeno uno! E poi tornate per visitare gli altri 😀 Ma c’è anche un museo a cielo aperto ed è quello nel quartiere di Villanova con i suoi “muri parlanti” ricoperti di pezzi di street art e graffiti. Un itinerario in continua evoluzione che vi fa conoscere la città da una prospettiva alternativa, dove la creatività di giovani artisti e writers trova sfogo trasformando il grigiore urbano in colori brillanti. Una ricca collezione di tag, stencil, puppets, stickers ti aspetta. Qui il link al tour -> https://www.bagamunda.com/street-art-graffiti-tour-quartiere-villanova-cagliari/
Street art e Graffiti Tour Villanova Cagliari
Street art e Graffiti Tour Villanova Cagliari
  • Concludo con un altro consiglio panoramico (sarà che io li amo!). Qui avrete un po’ di scalini da fare però sapete come si dice “la salita è dura ma quando arrivi in cima il panorama è fantastico”… E’ proprio vero. Non sarà un rooftop di un grattacielo newyorkese ma la vista dal campanile della Cattedrale di Cagliari vi lascerà senza parole. Alle parole infatti ci penserà una delle guide superpreparate che vi accompagneranno raccontandovi la storia della Cattedrale e del campanile. Una volta in cima poi vi illustreranno i vari punti dello skyline cagliaritano.

Vi è già venuta voglia di prendere un aereo, un treno, caricare gli amici sull’auto o semplicemente riscoprire la città in cui vivete?  🙂

Per ricevere altri consigli come questi (se non l’avete ancora fatto) iscrivetevi alla newsletter.

La trovate in fondo alla pagina.

A presto 🙂 Melania

Weekly articles about traveling to make your live better than before

Sign Up For Our Newsletter

We promise you will not recieve spam from us. You can unsubscribe anytime